Accessibilità

L’accessibilità del sito web e dell’ambiente di sviluppo.
Il 30 dicembre 2004 è stata pubblicata la terza versione dello “studio sulle problematiche connesse alla progettazione, realizzazione e valutazione dei siti Web pubblici” nel sito pubbliaccesso.it.
Lo studio affronta le problematiche legate alla progettazione, realizzazione e valutazione dei siti Web pubblici e intende fornire un contributo tecnico per la stesura del decreto ministeriale di cui all’ art. 11 della legge 9 gennaio 2004 n. 4.
All’interno di questo documento vengono elencati i 22 requisiti soggetti alla verifica tecnica sia per la parte pubblica che per la parte gestionale (backoffice) indicando se la conformità è controllata automaticamente dall’ambiente di sviluppo oppure se è necessario l’intervento umano di controllo.
Il sistema di gestione contenuti consente ai redattori, inoltre, di valorizzare elementi non richiesti dalla normativa ma importanti sotto l’aspetto semantico per il codice XHTML come indicato in una recente bozza di documento del gruppo che si occupa di internazionalizzazione del W3C. Tra questi aspetti, la valorizzazione degli acronimi, delle abbreviazioni ed i cambi di lingua nel testo.
La valutazione nelle pagine seguenti è stata svolta autonomamente dall’amministrazione con il supporto degli sviluppatori del sito web, secondo quanto previsto dal Regolamento di attuazione della legge 4/2004 all’art. 8.
Eventuali segnalazioni riguardo il mancato raggiungimento dei requisiti e/o per qualsiasi segnalazione relativa all’accessibilità, è possibile inviarle direttamente tramite il modulo “Contatti“.

OBIETTIVI DI ACCESSIBILITÀ ANNO 2014

OBIETTIVI DI ACCESSIBILITÀ ANNO 2015

OBIETTIVI DI ACCESSIBILITÀ ANNO 2016

Torna in alto